De spaccatione balatorum

… un breve trattato sull’arte dello “Spaccare le Balate”.

Cosa sono le “Balate”?

Le Balate sono quelle pesantissime lastre di pietra o marmo, usate per le pavimentazioni urbane o per le costruzioni di antichi palazzi e monumenti.

Cosa si intende per “Spaccare le Balate”?

Questa espressione si riferisce ad una dimostrazione di forza, reale o figurata. Una spiccata abilità intellettuale può essere applicata per “Spaccare le Balate” in senso lato. Significa anche “superare gli ostacoli spaccandoli con la forza bruta“.

Chiunque nella sua vita può scegliere di iniziare a spaccare le balate. La cosa essenziale da fare è smettere di frignare, rimboccarsi le maniche, guardarsi allo specchio e prendersi a schiaffi 2 ore al giorno per una settimana. Questo trattamento serve per aumentare l’autostima.

Dopo una settimana, si può sentire già un forte stimolo dentro di se. Bisogna prendere coscienza delle proprie capacità, fisiche e intellettuali, e bisogna dire a se stessi “Ce la posso fare, anch’io posso spaccare le balate!“.

L’apprendista, a questo punto,  può intraprendere l’arte dello spaccamento delle balate, seguito da un Maestro Spaccatore di Balate (in inglese Balads Breaker Monk), che lo guiderà attraverso le tecniche, nell’esatto ordine in cui sto per presentarle.

Tecniche di spaccamento delle balate

Esistono varie tecniche per spaccare le balate. Si suddividono principalmente in base al grado di difficoltà. Maggiore la difficoltà, migliore sarà l’abilità dello spaccatore. Uno spaccatore di balate tende sempre ad affinare le proprie abilità per passare al livello successivo.

Ecco le varie tecniche suddivise per livello:

  1. Spaccare le balate con il martello.
    Tecnica rude e adatta ai principianti.
  2. Spaccare le balate a calci.
    Richiede un certo allenamento e una certa destrezza.
  3. Spaccare le balate con le mani.
    Variante più raffinata dello spaccare le balate a calci.
  4. Spaccare le balate a testate.
    Per attuare questa tecnica ci vogliono anni di allenamento, una ferrea disciplina e tanta determinazione.
  5. Spaccare le balate chi scagghiuna (con gli incisivi)
    Giunti a questo livello, l’apprendista ha la piena padronanza delle tecniche di spaccamento delle balate. Spaccare le balate con i denti rappresenta l’arte più sopraffina ad oggi nota. Si rende necessario un periodico affilamento dei suddetti scagghiuna.
  6. (tecnica sperimentale) Spaccare le balate con la forza del pensiero.
    Non si conoscono ancora i segreti di questa tecnica. Pare che un paio di compari di uno sperduto paesino Siciliano, stiano sperimentando segretamente questa misteriosa forma di arte spaccatoria. Se la tecnica si rivelasse efficace, si pensa che i suddetti sarebbero in grado di conquistare il mondo con la sola forza del pensiero.

E tu? Che cosa aspetti a spaccare le balate?

    0 comments ↓

    There are no comments yet...Kick things off by filling out the form below.

    Leave a Comment